gli anni 60 : indianino POW WOW

Clicca qui per vedere il video del cartone POW WOW

.da bambino era il mio cartone animato preferito : POW WOW
Da bambino non amavo altro che sentire il rullo dei tamburi della tribù dell’indianino Pow Wow con la sua piccola squaw. quanto mi piaceva!!!

Sigla inizio Carosello
http://www.youtube.com

Noi bambini di quegli anni siamo cresciuti a pane, televisione e pubblicità. Erano gli anni felici di Carosello, scenette divertenti, personaggi memorabili e prodotti innovativi. E dai nostri giornalini ammiccavano pagine colorate con i giochi che volevamo. Eccovi le pubblicità di allora. Buon divertimento …
i bambini di oggi forse domani non li ricorderanno più
qualche ricordo:
…”la lattina di Olio Sasso la voglio qui, sul tavolo..”
…”dura minga..non può durare..” (China Martini)
…”con quella bocca può dire ciò che vuole” (Clorodont)
…”so’ Caio Gregorio, er guardiano der pretorio..fa’ la gu…ardia nun me piace..c’ho du metri de torace…” (Rodiatoce)

Qualcuno ha qualche altro ricordo?
‎1958-1967 le “leggendarie” 500 lire d’argento. Ci sembravano così belle e “preziose” che ce le siamo “accaparrate” tutte. Dal punto di vista numismatico soprattutto se non sono “fior di conio” valgono pochissimo ma… dal punto di vista affettivo valgono ancora moltissimo.

Willy Lund Già e la caccia alla500 lire con le caravelle “difettosa”…doveva avere se non erro 1 bandierina in meno! Io ne ho ancora una…ma le caravelle portano 3 alberi provvisti ognuno di una bandiera sulla punta!
4 ottobre 2010 alle ore 3.28 · .Daniele D’Ilario Io sapevo che per essere rare e quindi prezose le bandierine dovevano essere controvento. Infati ci fu un emissione di prova (credo del 54) che aveva le bandierine appunto al contrario.

ATTREZZI da LAVORO
Ci sono stati attrezzi di lavoro un uso da centinaia di anni, che hanno visto diminuire la loro importanza negli anni in questione ed oggi sono scomparsi o quasi.

GLI ATTREZZI DA LAVORO
INCUDINE
Attrezzo usato dal fabbro nella fucinatura degli oggetti di ferro e d’a…cciaio.
Viene usata come supporto su cui appoggiare il pezzo incandescente (e reso quindi malleabile) estratto dalla forgia e trattenuto con lunghe tenaglie; il pezzo viene plasmato e formato percuotendolo con il martello o la mazzetta, con l’utilizzo di eventuali stampi o altri attrezzi accessori, sino a ottenere la forma voluta.
Nella sua forma classica, l’incudine è costituita da un massiccio blocco di metallo sagomato, con una superficie piana superiore che costituisce il piano di lavoro, sulla quale ci sono due fori passanti, uno quadro e uno rotondo. Il foro quadro serve anche per alloggiare i codoli degli attrezzi ausiliari.
L’incudine solitamente poggia su un ceppo di legno di quercia, detto toppo, che la porta all’altezza necessaria per un corretto utilizzo.Mostra tutto
Qui inseriremo alcuni degli attrezzi da lavoro che si usavano in quegli anni…
Per vedere qualcosa di bello sulle vecchie attrezzature contadine e montane bisogna andare al Museo di Premana- Lecco- attrezzi ed utensili in metallo di cui sono specialisti, coltelli,forbici………….

Quella che Gianni chiama gratta gratta a Roma si chiamava e si chiama ancora Grattachecca!
I SAPORI DELLA NOSTRA MEMORIA
GRATTACHECCA

II “Grattachecca” era proprio il nome dello strumento costituito da …lame che somigliava a una sorta di grattugia o, meglio ancora, ad una pialla del falegname che serviva per “grattare” il ghiaccio da un lastrone unico.
Il rumore del ghiaccio grattato a mano, le variopinte file di bottiglie di sciroppi appartengono ancora al fascino di Roma.
Che estate romana sarebbe senza la grattachecca?Mostra tutto
Eccovi i cibi semplici che hanno riempito di sapore la nostra infanzia. Merende innovative, bevande colorate, dolcetti da oratorio ai quali sacrificavamo la nostra poca paghetta settimanale. E poi i cibi semplici, i sapori che solo a leggerli ci tornano in mente. Buona visione e buon appetito …

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: